Coppe europee 01/05/2018 19:45

Liverpool, Wijnaldum: "Attenzione alla Roma, Salah proverà a zittire l'Olimpico. La finale? Impossibile non pensarci"

LIVERPOOLFC.COM - Geoginio Wijnaldum, centrocampista del Liverpool, ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale del suo club prima della conferenza stampa a cui ha preso parte allo stadio Olimpico, alla vigilia del match con la Roma.

Un Liverpool che parte con il vantaggio dei 3 gol di scarto e che 'vede' la finale di Kiev: "Ci penso davvero. Siamo così vicini, è quasi impossibile non pensarci. La vedo come una motivazione in più, non come un'ulteriore pressione, siamo a soli 95 minuti dalla finale e dobbiamo fare tutto per passare. Mi godo questo momento, non sono situazioni normali", ha spiegato. "Molti giocatori non giocano mai partite come queste. "

Poi l'olandese passa al match di domani: "Faremo quello che facciamo sempre. Cercheremo di fare lo stesso gioco, non cambieremo questa volta. Il vantaggio dell'andata aiuta sempre, specie per i 3 gol. Ma è meglio provare a giocare come se fosse il match d'andata, faremo quello che dobbiamo fare dando il 100%. Non dobbiamo sentirci troppo a nostro agio, perché tutto può cambiare: la Roma hanno già dimostrato contro il di essere in grado di rimontare. Quindi dobbiamo essere consapevoli di questo aspetto".

Winjaldum parla poi dell'infortunio occorso all'andata a Oxlade-Chamberlain: "Ci ha devastato, è stato davvero sfortunato. Nel calcio purtroppo non c'è alcuna garanzia sulla tua salute, ma nel suo caso è stato davvero sfortunato, si è infortunato per cercare di difendere un pallone. Speravamo non fosse nulla di grave, ci dispiace per lui perché era un giocatore importante per noi e anche una grande persona nel camerino. Si è sistemato molto bene da quando è arrivato qui - il che rende ancora più difficile per lui e per noi come squadra ".

"Nella partita contro il City abbiamo dimostrato nel primo tempo di non avere molto coraggio nel fare le cose in cui siamo bravi. All'intervallo Klopp ci ha dimostrato che avremmo potuto creare delle occasioni se fossimo stati più coraggiosi nelle giocate e difendendo alto anziché in profondità. Questo è quello che dobbiamo fare. Dobbiamo essere coraggiosi. Quando siamo coraggiosi e proviamo le cose in cui siamo bravi, giochiamo al meglio. "

Wijnaldum parla poi di e spera in un suo gol che possa così limitare la spinta dell'Olimpico: "Un suo gol a zittire l'Olimpico? Sarebbe incredibile. Sarebbe la cosa più bella che possiamo fare. Era già successo con il City: nel primo tempo i tifosi cantavano e sostenevano la loro squadra, dopo il gol di Gabriel Jesus sono impazziti. Ma non appena ha segnato, non si è sentito più nulla. E 'stata una bella sensazione. Dobbiamo riprovarci anche in questa partita".