Approfondimenti 13/03/2018 12:26

Rinnovo Florenzi: nessun incontro. La situazione tra richiesta del giocatore e stand-by della Roma

LAROMA24.IT - 474 giorni a partire da oggi. E' il punto che segna la clessidra con su scritto "Rinnovo ". Argomento che ha scalato sempre più posizioni a partire dallo scorso autunno quando in coda per l'allungamento c'erano anche e , oltre all'ormai terzino romanista. A dicembre, poi, il difensore centrale e l'attaccante argentino stappano la bottiglia per il nuovo accordo: Manolas firma fino al 2022 il 2 dicembre, cinque giorni più tardi tocca a autografare un nuovo contratto con scadenza 30 giugno 2021. Manca solo , sul quale Monchi in occasione della presentazione del libro sul suo metodo di lavoro, si esprime così: "Deve continuare a Roma per tanti, tanti anni".

SPERANZE DI NATALE - Era l'8 dicembre, la Roma era attesa a Verona dal Chievo per dimostrare intenzioni serie dopo il primato nel girone di . Iniziò, invece, il periodo più buio della stagione giallorosso che finì per oscurare anche la questione sul rinnovo di . Sono trascorsi quasi 100 giorni da quelle parole del ds e, nel frattempo, le notizie di voci, incontri e indiscrezioni di mercato si sono accavallate una sull'altra. Prima di ieri, quando in conferenza stampa si è smarcato dalla domanda con un "penso solo al presente", si era tenuto alla larga dal tema anche a fine dicembre, quando in un'intervista a Sky Sport pre- aveva detto: "Del contratto se ne occupa il mio agente, che è una persona importante nella mia vita, lascio a lui tutto il lavoro. Io penso solo al campo".

SENZA APPUNTAMENTO - Poi gennaio, con una trattativa per il rinnovo che stenta a decollare e il retroscena di un appuntamento fissato ad inizio 2018 poi cancellato per l'urgenza della crisi di risultati. Cifre e durata, dunque, sono ancora temi appena approcciati tra le parti: , al momento, guadagna circa 1,8 milioni netti che si spingono a 2 con i premi e, considerata anche l'età, il nuovo accordo dovrà prevedere un sostanzioso aumento che lo avvicini ai top della squadra, anche economicamente. Tuttavia, come a gennaio, pure lo scorso mese i resoconti dai quotidiani raccontavano di appuntamenti non ancora fissati tra Alessandro Lucci, agente del numero 24, e la Roma. Un'attesa che faceva sfiorire l'ottimismo che serpeggiava a fine 2017. Nel frattempo, inevitabilmente, rumoreggiavano le voci di mercato con "Tuttosport" che il 20 febbraio storce il buongiorno romanista titolando "Tentazione Florenzi" in chiave . La settimana precedente, al fianco dei bianconeri, era circolato anche l'interesse dell'Atletico Madrid per il fresco 27enne romanista.

Infine, il 7 marzo dalle pagine del "Corriere dello Sport" si parla di un incontro finalmente consumato tra la dirigenza giallorossa e l'entourage del calciatore. Nonostante questo, ad oggi, se un appuntamento c'è stato si è trattato semplicemente di un primo approccio interlocutorio tra le parti. Al momento, infatti, il tavolo riservato al rinnovo di ha ancora le sedie desolatamente vuote, nonostante la clessidra della scadenza continui a far scorrere sabbia verso l'estate, quando un mancato accordo renderebbe quasi inevitabile la cessione. Insomma, il meglio (o il peggio...) deve ancora venire.